Il metodo NEURORESET e lo sport

Nella pratica quotidiana dell’Allenatore Sportivo, del Personal Trainer o del Teacher di qualsiasi disciplina di fitness non è infrequente imbattersi nel problema che spesso appare come insormontabile o quasi: il dolore. Questo fatto impone uno  stop non previsto al programma di preparazione atletica  che stavamo portando avanti, spesso con grandi sacrifici nostri e del nostro allievo. Se questo fatto può apparire trascurabile per l’amatore che non ha particolari esigenze di tempi o scadenze, diventa più rilevante quando lavoriamo con lo sportivo agonista o peggio ancora professionista. Ricordo ancora bene il panico che si creava quando io, giovane Osteopata della Nazionale Italiana di Canottaggio alla vigilia delle Olimpiadi di Atene nel 2004, sentivo dire ad Agostino Abbagnale, a Rossano Galtarossa oppure a Raffaele Leonardi (tutti pluricampioni del mondo) “Dottore! Ho dolore….mi fa male…non mi posso muovere!!!”. Non vi sto a descrivere le scene di vero terrore ad un mese dalle Olimpiadi quando uno di questi magnifici atleti (che mai si lamentavano) lanciava un allarme di questo tipo!! L’effetto era pari ad una deflagrazione di una granata in una chiesa! Il Coach chiamava a raccolta lo staff medico sanitario, si procedeva alla visita, agli esami diagnostici, alla valutazione osteopatica e spesso il responso era: rigidità mio-articolare di ndd (di natura da

Scarica  VOLANTINO grande 4 corso       Scarica  Brochure 4 corso Parte il 4° CORSO BASE per Operatore Neuroreset.

Sembra ieri, era l’Aprile 2016, che abbiamo cominciato questa pazza avventura: diffondere un metodo manuale, indolore, economico, semplice da imparare e facile da somministrare per combattere e risolvere i postumi invalidanti dell’algodistrofia in qualsiasi distretto anatomico essa si manifesti ma anche i problemi derivanti da semplici blocchi articolari di qualsiasi natura.

Adesso, a distanza di appena 1 anno, il metodo NEURORESET è una realtà: circa 30 Operatori in tutta Italia, 14 Centri Affiliati, decine di pazienti entusiasti che ci sostengono e ci invitano a continuare a diffondere questa metodica.

Abbiamo richieste da pazienti di tutte le regioni d’Italia che ci chiedono aiuto.

Diventa anche tu Operatore Neuroreset referente per la tua regione, entrerai a far parte di una grande famiglia, imparerai una metodica che cambierà il tuo modo di approcciarti al dol

Ultimi posti disponibili per iscriversi al 3° CORSO BASE NAZIONALE per Operatori NEURORESET. Cari amici, pazienti e colleghi continuo a ricevere messaggi e/o telefonate nelle quali mi si chiede l’iscrizione “orale”. A me fa piacere mantenere un legame diretto e confidenziale con voi ma cercate di capirmi! Dovendo preparare il kit congressuale e le dispense mi farebbe comodo (non lo nascondo) sapere con un certo anticipo  il numero reale dei partecipanti. Dietro il Progetto Neuroreset non c’è la solita scuola di formazione che specula sui soliti corsi triti e ritriti condotti di malavoglia da docenti distratti che inseriscono il pilota automatico e non vedono l’ora che arrivi l’ora stabilita per andarsene da quell’aula che li infastidisce con domande, domande, domande…. E non ci sono nemmeno accattivanti segretarie sculettanti che vi preparano le dispense con la fotocopiatrice mentre, rifacendosi le unghie, si raccontano quanto è stato fico il tizio che sabato sera le ha portate al bowling con pizza annessa. Dietro al Progetto Neuroreset ci sono io, un professionista che, tra una visita e l’altra o magari di notte a chiusura dello studio, riscrive per l’ennesima volta le dispense che mai gli sembreranno perfette per voi.  Dietro ci sono io che ha deciso di condividere con voi il metodo che sta rivoluzionando l’approccio all’algodistrofia ed ai blocchi articolari dimos

Dopo l’inaugurazione dei 6 Centri Affiliati NEURORESET di Palermo:

  • Il  ONE HUNDRED CENTER del Teacher Pilates Cesare Cocco in Via Principe di Paternò 156
  • Il CENTRO WEEN della Teacher Pilates Valentina Marchese in Piazzale del Fante 60
  • Il CENTRO di FISIOTERAPIA della Dott.ssa Rosanna Grotta in Piazza Mameli 1
  • Il CENTRO CORPOREAMENTE della Dott.ssa Valeria Gaglio in Via delle Alpi 24
  • Il CENTRO KINETIK di Emanuele Favarò,  dove opera la Teacher Pilates Rosalia Salerno in via Valplatani 2
  • Il CENTRO BIOE’ della Dott.ssa Emanuela Ferrarella in Via Mariano D’Amelio 42

Dopo aver inaugurato il Centro Affiliato NEURORESET di Balestrate (Pa):

  • Il CENTRO di FISIOTERAPIA e RIABILITAZIONE  del Dott. Enrico Caruso in Via Mazzini 14

Dopo aver inaugurato il Centro Affiliato NEURORESET di Peschiera del Garda (Vr):

  • Il Centro TOCCHI DI BENESSERE di Simonetta Amicabile in Via Mantova 4

Dopo aver inaugurato il Centro Affiliato NEURORESET di Saronno (Mi):

  • Il Centro REIKI di Bruna Lazzari

Dop

Come sempre miei cari lettori, sia che siate colleghi osteopati, dei medici, degli psicologi, dei pazienti in cerca di notizie o semplici navigatori del web, io userò un linguaggio volutamente semplice quasi elementare proprio perché voglio essere compreso da tutti senza timore di essere frainteso. Il metodo NEURORESET si basa su un presupposto molto semplice da comprendere: il corpo di fronte ad un trauma si difende. In pratica rispetta la 3 legge di Newton sulla dinamica che dice “ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria“. Per cui ogni evento traumatico o stressante indurrà l’organismo a reagire per difendersi. Ma come si difende il corpo? Nell’unico modo che sa fare cioè con l’infiammazione. Ricordiamo le 5 caratteristiche dell’infiammazione:

  • rubor cioè il rossore cutaneo dovuto all’aumento del sangue nella zona interessata
  • tumor cioè l’edema o gonfiore della parte interessata dovuto ad un aumento dei liquidi extracellulari
  • calor cioè il calore prodotto dall’aumento di temperatura  conseguenza dell’aumentato metabolismo cellulare
  • dolor dovuto alle alterazioni biochimiche locali
  • functio laesa ossia l’impotenza funzionale a causa

Posted in Articoli, Neuroreset

Il metodo NEURORESET da circa 1 anno si sta affermando come il metodo manuale elettivo per il trattamento delle sequele dell’Algodistrofia (CRPS/RSD) e dei Blocchi Articolari (JOINT BLOCKS) di qualsiasi natura. Perché il metodo manuale NEURORESET sta riscuotendo tanto successo fra i terapeuti e fra i pazienti? Le ragioni sono molteplici ed ora cercheremo di spiegarle.

  • è indolore. Uno dei principali problemi che il terapeuta deve affrontare nel trattamento dell’algodistrofia o di un’articolazione bloccata è il DOLORE.Il poter approcciarsi al paziente che soffre con una tecnica INDOLORE crea immediatamente quella serenità nel rapporto terapeuta/paziente che porterà alla creazione della tanto agognata “ALLEANZA TERAPEUTICA”, unica garanzia di successo.  L’Operatore Neuroreset, conscio di non procurare dolore, lavorerà tranquillo ed infonderà serenità e fiducia nel proprio paziente. Al contempo il paziente, rincuorato dall’assenza di dolore, vedendo il proprio Operatore Neuroreset sereno e sicuro, si affiderà senza ergere quelle involontarie barriere che scattano i

Posted in Articoli, Neuroreset

A new video of Dott. Fabrizio La Rosa, Osteopath. The  creator of the NEURORESET method talks about his new approach to fight CRPS/RSD and all kinds of joint blocks (post surgery, post trauma, post immobilization or cicatricial consequences). CLICK BELOW TO SEE THE VIDEO ttps://youtu.be/ruL39da65Y8

Posted in Articoli

Intervista televisiva al Dott. Fabrizio La Rosa, creatore  del metodo manuale NEURORESET, il metodo che si sta affermando come il trattamento d’elezione nei casi di algodistrofia e nei blocchi articolari post traumatici, post chirurgici, post immobilizzazioni forzate o da esiti cicatriziali. https://youtu.be/8E69nHCo1rQ Il metodo NEURORESET si basa sul principio del NON DOLORE. Gli Operatori Neuroreset sono convinti che

Posted in Articoli, Neuroreset

VOLANTINO

Il Corso Base, dedicato al polso ed alla mano,  permetterà agli allievi di riconoscere precocemente l’insorgenza di una sindrome algodistrofica e darà loro gli strumenti terapeutici atti a trattarla con ottimi risultati.

Lo stesso metodo Neuroreset può essere usato per trattare anche i comuni blocchi articolari che seguono le immobilizzazioni post chirurgiche o post traumatiche.

Il corso è a numero chiuso (15 posti disponibili) e l’iscrizione si può effettuare solo attraverso bonifico bancario la cui data di ricezione attesterà anche l’ordine di iscrizione al corso stesso.

L’attestato di frequenza al Corso Base (della durata di tre giorni) conferisce la qualifica di Operatore Neuroreset e dà diritto all’iscrizione nell’elenco nazionale degli Operatori Neuroreset, che sarà consultabile nel sito www.algodistrofia.com.

La partecipazione (facoltat